Jaguar S Type R Test

Ciao ragazzi, spendo giusto due parole per quanti si chiederanno se la Jaguar S Type R 4.2 supercharged sia valida o meno.
Ho avuto mesi per valutare questa vettura sia da originale sia dopo una precisa ed accurata elaborazione studiata e sviluppata ad oc per lei.
Faccio subito una premessa, avendo guidato e conoscendo bene tutte le serie e motorizzazioni di questa auto controversa, da me molto apprezzata, ma da molti screditata.
La versione R non ha niente a che fare con nessuna delle altre, è totalmente un’altra macchina, mai come in questa serie il distacco della versione pepata è così estremo rispetto alle altre.
Un esperto per prima cosa noterà un grosso difetto, il peso davvero stratosferico della vettura nella sua totalità.
Questo credo sia davvero l’ unico vero limite di questa bestia, perché di bestia si tratta.
Appena girata la chiave e si inizia a guidare, tutti i kg sembrano pian piano svanire, anzi rendono la vettura in fase di lancio in velocità (proibitive in pochi secondi) stabile e precisa come un treno su un binario. Le sospensioni lavorano egregiamente sia sullo sconnesso che nella guida sportiva, e qui purtroppo il peso pachidermico richiede al pilota di alzare il piedino per non andare a farsi male o di parzializzare e correggere molto in anticipo le traiettorie nel caso alla guida ci sia un bel manico.
In conclusione ritengo personalmente la s-type r una vettura fantastica, definibile solo con un aggettivo, una bestia, perché è davvero sorprendente cosa possa fare e con quale facilità.
Per non parlare poi di quanto sia facile ed anche non particolarmente dispendioso potenziarla senza che nessuno se ne accorga…

Luca Canella

Posted in Italiano and tagged , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 14 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.