Problemi dei motori Jaguar Land Rover 2.7 e 3.0 diesel

Problemi dei motori Jaguar diesel 2.7d e 3.0d che in molti hanno… sì non si può nasconderlo ormai… è un dato di fatto… ma si possono prevenire…

Il grosso problema ai più sconosciuto riguardante i motori 2.7 e 3.0 diesel è riconducibile a tre fattori chiave : in primis bronzine e albero motore, che purtroppo non vengono forniti come ricambi nè da Jaguar nè da nessun altro canale ufficiale. Per ultimo ma non per ordine di importanza, il famoso FAP o DPF come lo si voglia chiamare, causa scatenante del fenomeno Gasolio nell’Olio, il quale va a danneggiare proprio bronzine a albero motore.
Per quanto riguarda bronzine e albero c’è poco niente da fare, in caso di rottura non c’è speranza di avere dei ricambi originali, e le repliche in commercio utilizzate dalle rettifiche sono di origine sconosciuta, spesso ricambi prodotti nell’est Europa di qualità discutibile.
Noi proponiamo come soluzione solo la sostituzione motore con un’unità usata garantita ancora originale, ispezionata dai nostri tecnici ed in perfetto stato d’uso.
Purtroppo a livello di numeri, i motori che si danneggiano sono in quantità non trascurabile, ma la causa scatenante questi danni è ormai appurata, ed è prevenibile senza grossi sforzi né investimenti.
L’accorgimento fondamentale su queste auto è non superare mai gli 8.000 km o sei mesi di utilizzo con lo stesso olio, in quanto le rigenerazioni del dpf sono molto frequenti, non segnalate, e sono proprio quelle che causano il fenomeno della diluzione gasolio nell’olio quando la vettura circolando su percorsi urbani, in mezzo al traffico, su percorsi brevi, non permette che la rigenerazione avvenga correttamente, contaminando l’olio motore con residui di gasolio bruciato.
I motori che raggiungono senza problemi percorrenze elevate sono quelli che fanno molta autostrada e pochissima città.
Queste informazioni sono ufficiali e non è nulla di campato per aria, è la dura e triste realtà a cui Jaguar ha già posto rimedio con dei nuovissimi motori diesel che però non vedranno la luce del mercato prima che le scorte di tutti i 2.7 e 3.0 non saranno esaurite.
Questi motori sono davvero ottimi fin quando funzionano, ma quando capita il fattaccio son davvero dolori a livello economico, in quanto anche le unità usate “valide” hanno quotazioni di mercato abbastanza elevate…

L’alternativa che si è rivelata efficace negli ultimi anni, e che abbiamo sempre suggerito a tutti i nostri clienti a cui abbiamo fornito dei motori sostitutivi, è la sostituzione di olio motore e filtro olio ogni 8000Km o sei mesi, con controllo settimanale del livello, e tagliandi ad intervalli regolari come da istruzioni fornite da casa madre (che dovrebbero essere ogni 16.000 km).

Con questo semplice accorgimento, negli ultimi anni, nessuno dei nostri clienti possessori di vetture Jaguar 2.7d e 3.0d ha riscontrato rotture motore in basamento, quindi pare proprio che come confermato anche dagli specialisti nel Regno Unito (che consigliano ogni 5-6 mila miglia), questa sostituzione rapida ogni sei mesi di uso vettura o massimo 8000 km dell’olio motore e filtro, sia la soluzione definitiva da applicare per evitare il danneggiamento permanente del motore, in questo caso gli intervalli di manutenzione suggeriti da casa madre sono ahimè insufficienti e da dimezzare.

Un abbraccio a tutti
Luca

Posted in Italiano.

25 Comments

  1. confermo quanto detto da Luca,
    ho una XF del 2008 (2.7D) con 196.000 km ma solo sulla plancia, perchè nonostante sia preciso con le manutenzioni ordinarie e straordinarie la mia Jaguar mi ha lasciato a piedi ben 2 volte e ho avuto molti problemi:
    – la prima volta a 108.000 km mentre viaggiavo a 80km/ora durante una rigenerazione dl DPF;
    la diagnosi dell’officina era rottura dell’albero camme… (spesa sostenuta 9.000)
    – la seconda volta a 148.000 km con motore orinale (questa volta in garanzia)
    la diagnosi dell’officina era rottura dell’albero motore, dovuta dal probabile olio derivante dalle turbine difettate, infatti in fiducia dei tecnici quando mi hanno sostituito il motore ho sostituito la coppia di turbine (spesa sostenuta 2.800)
    – dopo 9 mesi dall’intervento, durante un mio personale controllo in quanto molto semplice, ho staccato il manicotto della turbina all’imbocco e ho notato olio oltre ad avere il braccietto dell’anteriore destra sporco, quindi sostituzione della turbina in garanzia.
    – nel mentre sono intervenuto sul FAP e sulla valvola EGR (intervento che consiglio)
    – a 180.000 km come confermato dall’officina procedo alla pulizia della scatola del cambio e sostituzione dell’olio e filtro (interventino da 900 € che secondo me è stato la causa che ora a 196.000 km sto facendo la sostituzione dell’albero della diretta, convertitore, tutte le bronzine e ovviamente olio e filtro del cambio.
    Sarò stato sfortunato, ma non capisco perché una macchina di questo livello debba avere innumerevoli lacune (spero di aver finito, in quanto l’auto tecnicamente ha solo 48.000 km)

    scusate lo sfogo, un saluto ai lettori
    Nicola

  2. Buongiorno, possiedo una Jaguar XF 2.7D del 2008 con 200.000 km., non mi lamento in quanto oltre alla normale manutenzione, ho sostituito gli iniettori e una valvola EGR. Ieri, 02/05/2017 mi è apparsa la scritta sul computer di bordo: DPF pieno, leggere il manuale.
    Il manuale dice, dopo aver portato il motore a temperatura di esercizio, di viaggiare ad una velocità superiore a 48 km. orari per non meno di venti minuti e di ripetere, se necessario, la procedura per un massimo di tre volte.
    Se il problema non si risolve di rivolgersi all’assistenza!
    Avete qualche consiglio a darmi prima di effettuare la procedura?
    Grazie.
    Saluto cordialmente.
    Alessandro.

    • Buongiorno,
      provi a viaggiare su una strada aperta col cambio in modalita S e manuale coi paddle tenere la 3a marcia con motore intorno ai 2500 giri per circa 15 minuti, se non dovesse risolvere si rechi in concessionaria, perchè il dpf pieno su quei motori può provocare danni anche nel breve termine.

  3. Ciao a tutti sono possessore di una xf 2.7 del 2008 ho notato che quando cammino la macchina decellera e accellera sapete dirmi di che si tratta?

  4. Ho una jaguar xf 2700 d premium luxory è da qualche giorno che si accende la spia cambio rotto poi mi fermo spengo e riparte normalmente comunque questo lo fa a motore caldo e sento che slittano le marce ora non so se bisogna cambiare la frizione o tutto il cambio automatico qualcuno sa dirmi cosa fare e eventuali costi dei pezzi da sostituire ?

  5. Buongiorno,
    sono proprietaria di una jaguar xf 2.7d del 2008, con 360.000 km. Ho riscontrato anche io diverse problematiche che non sto quì ad elencare. Tuttavia avrei bisogno di sapere, gentilmente con una certa celerità, il costo di un motore nuovo per l’eventuale sostituzione.
    Grazie

  6. Buongiorno. Sono il possessore di una XF 3.0d V6 2012 restyling “depotenziata” (la 177KW, 241CV) con meno di 70.000Km e tagliando casa da meno di 5.000Km.
    Alcuni di giorni fa, all’accensione, mi è apparsa la dicitura: “ESEGUIRE MANUTENZIONE”.
    Una veloce diagnostica tramite ODB2 (in officina non Jaguar) segnala un errore relativo alla pulizia dell’EGR ed una temperatura elevata (>195° sulle 4 indicate <160°) come se fosse coinvolta una sola bancata.
    Tracce di gasolio nell'olio, ovviamente.
    Vorrei procedere alla pulizia della EGR, ma il suggerimento ricevuto riguarda la breve durata di un simile soluzione (da 1 mese ad 1 anno max) oppure la soluzione "definitiva" di bypass della EGR con adeguamento della centralina.
    La centralina di questa auto non è accessibile via seriale, ma deve essere oltretutto smontata ed aperta.
    Sono decisamente dubbioso sul da farsi per cui ogni suggerimento ed esperienza sarà ben accetto.

    • Buongiorno, le valvole egr sono ahimè soggette a pesante usura e la sola pulizia spesso non è una soluzione conveniente dati anche i costi di manodopera per la rimozione non propriamente agevole. Un buon mappatore è in grado di eliminarle dalla mappa compresi i relativi codici errore senza alcun problema e senza grandi rischi, essendo elettroniche possono essere lasciate al loro posto senza doverle chiudere fisicamente.
      Si affidi a professionisti seri e affidabili per l’intervento, ce ne sono diversi, in quanto se l’operazione non è fattibile via obd la centralina va smontata e occorre saldare, col rischio di danneggiare la centralina in modo permanente. In ogni caso sono interventi effettuati all’ordine del giorno dai preparatori seri e competenti senza particolari problemi.

  7. LA MIA JAGUAR 2,7 DIESEL DEL 2008 CONSUM 1LITRO D OLIO OGNI 1500 KM .MA SAPETE DARE QUALCHE SUGGERIMENTO??? GRAZIE

  8. Buongiorno a tutti io ho un Range Rover Sport 2,7 SE quistato nuovo aprile 2008 oggi ha 90000 mila km ogni anno ho fatto il tagliando completo indipendentemente dal kilometraggio ho sempre usato Grean Diesel ENI (sempre) non ho mai avuto nessun problema e mai si è accesa la spia di generazione filtro mai speso un soldo per il motore a parte i tagliandi sempre casa madre.

    • Non possiamo che essere felici di ciò, molto probabilmente usa la vettura principalmente su percorsi extraurbani dove il dpf riesce a rigenerarsi completamente e correttamente senza generare i problemi ad esso correlati. Le consigliamo in ogni caso di ridurre gli intervalli di sostituzione olio motore come da nostre indicazioni (solo olio e filtro, il service completo lo può fare tranquillamente come da intervalli casa madre) per avere una maggior sicurezza.

  9. Salve, ho appenna acquistato una discovery 3 del 2005 con 98000km, dal quel che ho letto non ha il fap, posso quindi stare piu’ tranquillo o devo comunque seguire i vostri consigli riguardo il controllo del livello dell’olio? Che tipo di olio mi suggerite di utilizzare?
    Grazie
    Fabrizio

    • L’olio corretto e’ spiegato nel video, lo guardi fino alla fine.
      In ogni caso senza dpf questi problemi non ci sono, ma di certo dimentichi il service ogni 24.000km. Massimo 15.000 su quelle senza dpf.

  10. Buongiorno Gent.mo Luca, intanto complimenti per la passione e la professionalità. Questo tuo messaggio video è molto descrittivo e completo.
    Mi ha un po’ spaventato ma forse potrai rasserenarmi. Vorrei acquistare un xj 2.7 diesel sovereign del 2006, con 75000 km certificati e tagliandi aggiornati. Sapresti indicarmi il costo di questi interventi di manutenzione da te consigliati per evitare brutte sorprese?
    Grazie in anticipo. Buona giornata.
    Riccardo

    • Costi? Un cambio olio e filtro ogni 8000km quanto può costare ? Direi molto poco.
      I tagliandi per tutto il resto si possono fare come indicato da casa madre, in più controllare i livelli una volta alla settimana come spiegato per filo e per segno nel video, ragazzi guardatelo fino alla fine se no ovvio che vi spaventate quando non c’è nulla di cui spaventarsi, non guardate solo i primi 5 minuti, dura un quarto d’ora.

  11. Buongiorno a tutti ho una Jaguar XF 2.7d ha 160.000 km. e, fino ad adesso tutto bene. Da un po di tempo a questa parte ho notato due “cose” strane che fa la vetture. Tra i 1.800 e 2.000 giri la lancetta del contagiri si sposta leggermente su e giù di circa una tacca e se si fa caso si sente il motore che sale e scende continuamente di giri. Tutto ciò scompare diminuendo ho aumentando i giri, io ho ipotizzato che potrebbe dipendere dall’acceleratore. Altra cosa, quando il cambio passa dalla 4^ alla 5^ la macchina vibra leggermente, solo tra queste due marce, l’olio del cambio ha 15.000 km. Da cosa potrebbe dipendere. Grazie per la cortese risposta.
    Saluti.
    Alessandro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + sedici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.